TOP_TEXT P_P
+86 186 5925 8188
info@3dprotofab.com
EN
blog

ProtoFab ha soluzioni flessibili per ridurre al minimo l'uso di resina

Crea tempo: 01/23/2019


I clienti che acquistano hardware per la stampa 3D ma che stampano principalmente modelli di piccole dimensioni o utilizzano il dispositivo solo occasionalmente, spesso hanno il problema di usare troppa resina. Per il nostro modello SLA450, ad esempio, è necessario riempirlo con 125-130 kg di resina prima che funzioni correttamente. Per il modello SLA600 più grande è richiesto ancora di più, fino a 200 kg. Questo è semplicemente non pratico per coloro che hanno solo bisogno di una quantità molto piccola di resina per coprire le loro esigenze di stampa.

Per risolvere questo problema, FrotoFab ha sviluppato due soluzioni.

Soluzione 1: inserto in acciaio inossidabile su misura

Lo scopo di utilizzare un inserto è quello di bloccare parte della vasca in modo che sia necessaria meno resina per riempirla. Per prima cosa produciamo un disegno in PTC Creo, che corrisponde ai requisiti esatti del cliente. Una volta prodotto un inserto, viene sottoposto a una finitura estesa per garantire che sia esattamente della misura corretta e che non vi siano spigoli vivi. L'uso di un inserto come questo può ridurre sostanzialmente la quantità di resina richiesta, da un massimo di 200 kg a qualcosa di più gestibile come 60 kg, o inferiore se necessario. Il cliente può aggiungere o rimuovere inserti per regolare la quantità di resina richiesta in un dato momento. Generalmente inviamo circa 6 o 7 lavandini, consentendo un elevato grado di flessibilità.

stainless-steel-insert-for-3d-resin-vat

Un inserto progettato su misura

actual-insert-made-of-stainless-steel

Realizzato in acciaio inossidabile di alta qualità, i bordi sono levigati per rimuovere qualsiasi nitidezza.

How this insert looks in the material vat

Questa immagine CAD mostra diversi inserti posizionati all'interno della vasca del materiale. Più la vasca diventa meno profonda, meno resina è richiesta.

Questa soluzione ha dimostrato di essere molto popolare tra i clienti e abbiamo ricevuto feedback positivi dagli utenti a lungo termine.

Soluzione 2: utilizzare una vasca materiale con profondità personalizzate

Questa è una soluzione più diretta e permanente. I clienti possono richiedere una vasca di una profondità specifica appositamente studiata per loro. La lunghezza e la larghezza rimangono invariate, ma le regolazioni della profondità porteranno a diversi volumi di resina.

how-this-insert-looks-in-the-material-vat-head_1548733605

Qui possiamo vedere una vasca materiale con profondità personalizzate. La profondità è stata modificata dai soliti 300 mm a 158 mm, portando a un utilizzo di resina molto più basso.

Naturalmente, questo metodo è significativamente meno flessibile rispetto all'aggiunta e alla rimozione di inserti, quindi nella maggior parte dei casi i clienti utilizzeranno la soluzione 1. Tuttavia, ci sono alcuni clienti con requisiti speciali che preferiscono la soluzione 2.

Nota finale

Nonostante queste soluzioni siano disponibili, è importante notare che se si è certi di dover solo produrre modelli piccoli è meglio acquistare una delle nostre stampanti più piccole, ad esempio SLA150 o SLA 300. Queste sono dotate di vasche di materiale più piccole per iniziare e quindi rimuovere la necessità di soluzioni aggiuntive. Tuttavia, lo svantaggio di queste stampanti più piccole è che non sono in grado di stampare oggetti più grandi, quindi sono più restrittivi. I clienti sono invitati a mettersi in contatto con noi con i dettagli dei modelli che intendono produrre e con quale frequenza si aspettano di utilizzare la stampante. Possiamo quindi consigliare la soluzione migliore per ogni singolo caso, che si tratti di una stampante più grande che utilizza inserti o una delle nostre stampanti più piccole.


Notizie correlate