Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti e annunci, per fornire funzionalità di social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo anche informazioni sull'utilizzo del nostro sito con i nostri social media, pubblicità e partner di analisi. Informativa sulla privacy
+86 186 5925 8188
info@3dprotofab.com
EN
blog

Un nuovo metodo di protezione degli animali: la tecnologia di stampa 3D per ringiovanire gli animali feriti

Crea tempo: 04/03/2019

C'era una volta, molti animali con braccia e gambe corte potevano solo aspettare di morire. Anche se fossero adottati da brave persone, non potevano tornare alla vita normale. Con lo sviluppo della tecnologia protesica, soprattutto dopo l'emergere della tecnologia di stampa 3D, sembra portare nuove speranze di personalizzare le protesi per gli animali disabili attraverso la tecnologia 3D, in modo da vivere una vita brillante come animali sani.

1. Gru a corona rossa senza becco superiore





Nel 2017, una gru dalla corona rossa denominata Junjun ha perso metà del suo becco in un combattimento con altre gru maschili. In passato, Junjun sarebbe sicuramente morto, ma lo staff dello zoo ha fatto una bocca PEEK per Junjun attraverso la tecnologia di stampa 3D, in modo che Junjun potesse vivere normalmente come prima.

2. Un cane di nome Derby non poteva camminare correttamente a causa della sua displasia alla zampa anteriore prima della nascita. Poi un'azienda ha acquisito un arto protesico utilizzando la tecnologia di stampa 3D, in modo che Derby potesse correre liberamente come gli altri cani.

3. Un'altra tartaruga, Freddy, ha perso l'85% del suo guscio di tartaruga a causa di ustioni, avrebbe ricevuto una nuova "armatura" per Freddy dalle organizzazioni pre-eutanasia per la protezione degli animali che utilizzano la tecnologia di stampa 3D, in modo che Freddy potesse continuare la sua vita.



4. Grecia, un uccello gigante che vive in Costa Rica, ha perso metà del becco quando è stato scoperto. I residenti della comunità locale hanno lanciato con successo una campagna di raccolta fondi per aiutare Grecia con un becco falso stampato in 3-D. Per creare un falso becco per la stampa 3D, i tecnici dei partner e distributori del team 3D hanno scannerizzato il becco e lo hanno consegnato a un team di progettazione professionale. Circa un anno dopo, dopo aver sperimentato varie difficoltà nel processo di progettazione del becco, fu finalmente dotato di un becco senza cuciture.




5. L'anatroccolo, chiamato Buttercup, doveva subire un'amputazione a causa della deformità e dell'inversione della zampa sinistra alla nascita. Come uno spadaccino con una gamba sola, sembra un po 'malinconico e fuori dal gruppo. Il proprietario ha deciso di trovare l'ultima tecnologia di modellazione 3D e di stampa per costruire un'altra zampa d'anatra per questo.



6. Il cane di nome Naki'o fu abbandonato dal suo proprietario e congelato le sue membra nel freddo inverno e dovette essere amputato. Il proprietario adottivo ha raccolto denaro e alla fine ha installato un arto protesico attraverso la stampa 3D. Oggi Naki'o non può solo camminare liberamente, ma anche nuotare liberamente.



7. Anche il Flamingo cileno si ruppe una gamba. Un produttore di protesi locale ha personalizzato un arto protesico lungo, lungo 7 pollici, attraverso la stampa 3D, che potrebbe essere il primo fenicottero al mondo ad avere un arto protesico attaccato.



8. Oscar è un gatto nero. È stato ferito accidentalmente da un raccoglitore su due zampe posteriori. Successivamente, gli ingegneri hanno installato due arti protesici su Oscar grazie alla tecnologia di stampa 3D. Questo è il primo gatto nella storia ad avere un arto protesico.



9. Una pecora di nome Felix ha solo tre zampe al Woodstock Animal Refuge di New York City. Così Hudson Gu Advanced Manufacturing Center, un centro di distribuzione della New York State University, ha realizzato una protesi 3D per camminare normalmente.



Sono molto entusiasta di vedere questi animali disabili tornare alla vita normale. Questo è il fascino della nuova tecnologia. La stampa 3D consente di sostituire gli arti o gli impianti protesici in qualsiasi momento a basso costo. Allo stesso tempo, può essere fatto su richiesta, con personalizzazione personalizzata, in modo che la parte stampata corrisponda perfettamente alla parte mancante dell'animale. Infine, la stampa 3D può stampare arti o protesi protesiche estremamente complesse, cosa impensabile in passato. In questi casi, non aspettavano la morte o l'eutanasia, ma la stampa 3D ha portato loro speranza e ha aperto la porta alla rinascita, sperando che sempre più animali possano essere curati dalla tecnologia 3D.

In effetti, ci sono molti casi simili. Vistar (ProtoFab) riceve spesso richieste da parte dei clienti sulla stampa di protesi, protesi dentarie, ausili chirurgici e così via. Speriamo anche di fare del nostro meglio per rendere la tecnologia di stampa 3D vantaggiosa per tutti i pazienti.

Notizie correlate